no-image

Evoluzione delle minacce informatiche nel secondo trimestre del 2017. Le statistiche

Secondo i dati raccolti tramite il Kaspersky Security Network (KSN) lungo tutto l’arco del secondo trimestre del 2017 le soluzioni anti-malware di Kaspersky Lab hanno complessivamente respinto ben 342.566.061 attacchi condotti attraverso siti Internet compromessi, dislocati in 191 paesi diversi. Leggi tutto l'articolo

no-image

Evoluzione delle minacce informatiche nel secondo trimestre del 2017

La seria minaccia derivante dal propagarsi del ransomware continua ad assumere proporzioni sempre maggiori. Tra il mese di aprile 2016 e il mese di marzo 2017, abbiamo bloccato temibili programmi ransomware sui computer di ben 2.581.026 utenti dei prodotti Kaspersky Lab. Nello scorso mese di maggio abbiamo assistito al propagarsi della più estesa epidemia di ransomware della storia, sinistramente denominata WannaCry. Leggi tutto l'articolo

no-image

Evoluzione delle minacce informatiche nel primo trimestre del 2017

Ci siamo ormai abituati, mese dopo mese, ad un flusso continuo di notizie relative ad incidenti di sicurezza IT caratterizzati da eclatanti fughe di dati, puntualmente riportate dai mass media. Anche il trimestre qui analizzato non ha di certo rappresentato un’eccezione, visto che si è verificata una consistente serie di attacchi del genere; citiamo, tra questi, gli attacchi subìti da Barts Health Trust, Sports Direct, Intercontinental Hotels Group ed ABTA. Leggi tutto l'articolo

no-image

Evoluzione delle minacce informatiche nel primo trimestre del 2017. Le statistiche

Secondo i dati raccolti tramite il Kaspersky Security Network (KSN) lungo tutto l’arco del primo trimestre del 2017 le soluzioni anti-malware di Kaspersky Lab hanno complessivamente respinto ben 479.528.279 attacchi condotti attraverso siti Internet compromessi, dislocati in 190 Paesi diversi. Leggi tutto l'articolo

no-image

Evoluzione dei malware mobile – 2016

Ha continuato a crescere in maniera davvero sensibile, nel corso del 2016, il numero dei Trojan pubblicitari in grado di utilizzare i diritti di superutente. Si è trattato, lungo tutto l’arco dell’anno, della minaccia informatica numero 1; al momento attuale non scorgiamo, peraltro, validi motivi ed argomenti che lascino intravedere qualche cambiamento riguardo a tale specifica tendenza. Leggi tutto l'articolo

no-image

Evoluzione delle minacce informatiche nel terzo trimestre del 2016. Le statistiche

Nel terzo trimestre del 2016, il Trojan per dispositivi mobile in assoluto più “popolare” si è rivelato essere Trojan-Banker.AndroidOS.Svpeng.q. Nell’arco di soli tre mesi, il numero degli utenti unici da esso sottoposti ad attacco è cresciuto, in pratica, di ben 8 volte. Leggi tutto l'articolo

no-image

Un Trojan-Banker che può rubare tutto

Per quel che riguarda i malware bancari, gli attacchi che prevedono l’utilizzo dei privilegi di root non rappresentano di certo una consuetudine, visto che il denaro può essere sottratto in molti modi diversi. All’inizio del mese di febbraio 2016, tuttavia, Kaspersky Lab ha scoperto un Trojan bancario, denominato Tordow.a, i cui autori avevano deciso, al contrario, che i privilegi di root si sarebbero rivelati utili. Leggi tutto l'articolo

no-image

Il Trojan bancario Gugi si evolve per bypassare le protezioni di Android 6

Abbiamo in effetti scoperto una nuova variante di Trojan bancario destinato ai dispositivi mobile, Trojan-Banker.AndroidOS.Gugi.c, in grado di bypassare due nuove funzionalità di sicurezza aggiunte ad Android 6: la sovrapposizione (overlay) alle app tramite apposito permesso e l’obbligo di autorizzazione dinamica riguardo alle attività in-app che potrebbero rivelarsi pericolose, quali SMS o chiamate. La variante in questione non fa uso di alcuna vulnerabilità; essa ricorre semplicemente all’ingegneria sociale. Leggi tutto l'articolo